23 novembre 2017

Contrappasso


Comincio a pensare che essere un'insegnante d'italiano sia la punizione per aver passato la mia infanzia a giocare alla maestra.
Oltretutto, quando non giocavo alla maestra facevo minestre di fango e mi occupavo di Cicciobello. 
Una storia ad anello.

Nessun commento: