8 settembre 2017

Non ho mai mentito in un libro, Marguerite Duras

Marguerite Duras, Foto di Hélène Bamberger

Scrivevo tutte le mattine. Ma senza nessun orario. A parte per la cucina. Sapevo quando bisognava andarci perché bolliva o perché non bruciasse. E anche per i libri lo sapevo. Giuro. Tutto, giuro. Non ho mai mentito in un libro. Nemmeno nella vita. A parte agli uomini. Mai. E questo perché mia madre mi aveva spaventata con le bugie che uccidono i bambini bugiardi.

(Marguerite Duras, Écrire, Paris, Gallimard, 1993)

Nessun commento: