25 agosto 2017

Quando i personaggi scelgono il proprio nome


Dicevo a O. che nelle cose che sto scrivendo c'è un bambino che un po' è lui, O., ma che si chiama con un altro nome.
Che nome, ha voluto sapere.
Gaspare. Che poi è il nome che avremmo voluto dargli se non l'avessimo chiamato O.
O. è rimasto deluso, allora gli ho chiesto come gli piacerebbe chiamarsi.
Freccia, anzi no, Freccia Rossa, ha risposto.
Così è da ieri che penso se sostituire Gaspare con Treno. 

Nessun commento: