5 luglio 2017

Momenti burrascosi

Jhumpa Lahiri

Almeno cento volte, mentre scrivevo i capitoli di questo libro mi sono sentita talmente demoralizzata, talmente affranta, che avrei voluto smettere di farlo. In quei momenti tenebrosi la mia scrittura italiana non mi è sembrata altro che un'impresa folle, una salita troppo ripida. Se voglio continuare a scrivere in italiano devo resistere a quei momenti burrascosi in cui il cielo si scurisce, in cui mi dispero, in cui temo di non poterne più.

Nessun commento: