22 giugno 2017

L'assenza

Marc Chagall

Ieri sera era la festa della musica e in giro c'era moltissima gente, ho detto a S. sta mattina.
S. mi ha chiesto come lo sapevo, visto che ieri sera ero a casa da sola coi bambini.
Lo sapevo perché tutte le finestre intorno erano buie, non un suono di televisione, non un lumino di sigaretta sui balconi. 
E sono andata a chiudere gli scuri in mutande, senza la preoccupazione che qualcuno pensasse cosa fa quella cretina.

Fresca era l'aria di giugno e la notte sentiva l'estate arrivar. 
Tequila, Mariachi e Sangria, la festa invitava a bere e a ballar...

Nessun commento: