10 aprile 2017

Treni, letteratura e est


Un amico è in Ucraina per festeggiare la Pasqua con la famiglia. Ieri è partito da Kiev per raggiungere Ivano-Frankivsk e mi ha mandato due fotografie del treno su cui stava viaggiando insieme a sua moglie e il loro bambino.
E lì ho pensato a una cosa.

L'idiota comincia in un treno, La sonata a Kreutzer si svolge su un treno, Vronski incontra Anna Karenina in un treno, durante un viaggio in treno il dottor Zivago incontra Strelnikov, il marito di Lara, Mosca Petuski ancora in treno.

Quando ieri sera ho visto le fotografie mi è parso più chiaro.



Nessun commento: