26 aprile 2017

Non scritto di Claudio Salvi

Claudio Salvi presenta dei lavori di scrittura e immagine, ma queste premesse possono essere disattese.


Lorenza Boisi, Thinking about Scuola Romana, olio su tela, 70x60 cm, 2016


il quadro è una tavola di informazione.

informa di relazioni tra i segni e quello che indicano.


un segno è qualcosa che sta per qualcos’altro.


se si tratta di un campione di colore, un colore.

di una foglia, una foglia.

di un gatto, un gatto.


nel quadro una foglia sta per tutte le foglie.

un gatto sta per tutti i gatti.


ci sono infinite foglie e infiniti gatti fuori dal quadro.



le relazioni tra i segni sono infinite.

bisogna isolare i segni.


una foglia cade. un gatto gioca.


un’organizzazione di segni non implica un numero infinito di relazioni.


implica un numero finito di casi.

un caso è una combinazione. 



Testo presentato in occasione dell'esposizione Un Dimanche à la Campagne di Lorenza Boisi a cura di Simona Squadrito dal 30.4.17 al 14.5.2017 a Villa Vertua Masolo, Nova Milanese.

Autoritratto di Claudio Salvi

Claudio Salvi è un grafico. 
Con Gessica Franco Carlevero, che è stata sua insegnante di scrittura a Torino nel 2011, collabora alla costruzione del Cantiere di scrittura.
Suoi testi sono stati pubblicati in Nazione Indiana, Vibrisse, GAMM, in cataloghi e monografie di artisti.

Album (Arcipelago Itaca), è la sua prima opera in versi.

Nessun commento: