14 dicembre 2016

Il finale delle storie, Mario Vargas Llosa

Mario Vargas Llosa, 1936

Mia madre mi raccontò che le prime cose che scrissi erano prosecuzioni delle storie che leggevo, perché mi dispiaceva che finissero o perché volevo cambiarne il finale. E forse è ciò che ho fatto per tutta la vita senza saperlo: prolungare nel tempo, mentre crescevo, maturavo e invecchiavo, le storie che hanno riempito la mia infanzia di eccitazione e di avventure.

(Mario Vargas Llosa, discorso pronunciato alla cerimonia di premiazione del Nobel il 7 dicembre 2010. 
In Mario Vargas Llosa, Elogio della lettura e della finzione, Torino, Einaudi, 2011)

Nessun commento: