21 ottobre 2016

Bob Dylan, si può scrivere dappertutto



Una canzone sembra un sogno che si cerca di realizzare. Paesi sconosciuti dove bisogna inoltrarsi. Si può scrivere dappertutto, nello scompartimento di un treno, su una barca, a cavallo, il movimento aiuta sempre. 

(Bob Dylan, Chroniques vol. 1, Paris, Fayard, 2001)

Nessun commento: