8 agosto 2016

Don DeLillo, scrivere per comprendere

Don DeLillo


Scrivere mi permette di comprendere. Quando non comprendo una cosa, ho bisogno di scriverla. E' per questo che la mia scrittura è visiva.
Sto scrivendo la seconda parte del mio prossimo libro. Ci sarà una lunga conversazione tra due uomini in un ufficio. Per sentirli ho bisogno di figurarmi quell'ufficio, sapere cosa c'è ai muri, conoscere il materiale dei loro telefoni. 
Con il tempo i miei dialoghi hanno acquisito una certa funzione: vedo meno l'informazione in se stessa che la forma che prende la circolazione di questa informazione.

(Don DeLillo, intervista di Philippe Azoury, l'OBS, 1 giugno 2014)

Il testo integrale si può leggere qui

Nessun commento: