23 giugno 2016

Gli scrittori

Rossella Pastorino


Ma gli scrittori sono persone che invece di andare al mare ad abbronzarsi passano otto ore davanti a un computer in una torrida giornata estiva, sono persone che invece di dormire pensano ai loro personaggi, che camminano per strada ripetendo dialoghi ad alta voce, dialoghi dei loro personaggi, sono persone che ragionano bene solo quando scrivono, che solo quando scrivono esistono davvero. Non sono nate per essere furbe, non sono la specie più adattiva, gli scrittori sono quelli che dell'adattamento mostrano la falla, la gabbia, la narcosi.

(Rossella Pastorino, aggiornamento di stato FB del 19 giugno 2016)

Nessun commento: