8 giugno 2016

Ascanio Celestini, il suo modo di cercare le storie

Ascanio Celestini e Patrick Bebi

In residenza al Théâtre La Cité di Marsiglia, ieri Ascanio Celestini ha presentato una parte del suo nuovo spettacolo in lavorazione, Depaysement, le monstre dans la tête
Alla fine c'è stato uno scambio con il pubblico in cui Celestini  ha parlato del suo lavoro, il suo modo di cercare le storie. 
E a un certo punto ha detto qualcosa che mi è piaciuto molto.

"... In pratica è il bar il posto in cui cerco le storie... Parlando con la gente, ascoltando le loro storie, faccio delle interviste... 
Ma quando faccio delle interviste io non faccio domande, o cerco di non farle. Perché se faccio domande specifiche magari ho delle risposte precise ma asciutte, che non evocano delle storie".

Nessun commento: