3 marzo 2016

Nicoletta Vallorani, posso scrivere solo quando il personaggio esiste

Nicoletta Vallorani


Non necessariamente la storia, ma di sicuro i personaggi principali. Posso cominciare a scrivere solo quando il personaggio esiste, quando ne sento la voce. Da lì in avanti, la sensazione è quella di essere il braccio di qualcun altro, che mi racconta e pretende quello stile e quel modo, e non consente sgarri. Questo determina anche l’ambientazione, che è inevitabilmente predittiva, e la storia, che finisce per seguire tappe ben definite. Io non decido quasi nulla. Piuttosto, imparo ad ascoltare la voce del personaggio.

(Nicoletta Vallorani, Intervista di Rossella Monaco, La Matita Rossa, 16 febbraio 2016)

Nessun commento: