15 febbraio 2016

William Burroughs. Non sono un intrattenitore

William S. Burroughs

Uno scrittore non può che descrivere una sola cosa: quello che i suoi sensi percepiscono nel momento in cui scrive... Sono un apparecchio di registrazione... Non pretendo di imporre storia, né intrigo, né sceneggiatura... Non cerco di distrarre, non sono un intrattenitore pubblico.

(William S. Burroughs, Le festin nu, Paris, Gallimard, 2002)

Nessun commento: