2 ottobre 2015

Wislawa Szymborska, sulla revisione di un racconto

Wislawa Szymborska

Ogni raccontino andrebbe trascritto almeno cinque volte. Con l'occasione ricordo che Čechov trascriveva i suoi testi sette volte, e Thomas Mann li correggeva cinque volte.

(Wislawa Szymborska, Posta letteraria ossia come diventare (o non diventare) scrittore, Milano, Libri Scheiwiller, 2002)

Nessun commento: