8 luglio 2015

Basta saperlo, è la flemma


Le cose che pensavo di fare oggi tra le 14.30 e le 16.30:

- Rispondere a una quindicina di email
- Rileggere un pezzettino scritto ieri e scriverne un altro
- Andare avanti col nuovo sito (dare il bianco, mettere i mobili, spostare quelli che non stanno bene...)
- Parlare con l'informatico tedesco
- Ragionare su un corso di cura e scrittura che faremo a Venezia il prossimo autunno.

Sono le 15.50, fino a ora ho guardato dentro al computer come al liceo guardavo la versione di latino che puntualmente copiavo la mattina dopo dalla compagna.
Risoluzione. Spegnere il computer e aprire Živago. 


Nessun commento: