18 giugno 2015

Patrick Modiano, discorso del conferimento del Premio Nobel per la letteratura, Stoccolma 2014

Patrick Modiano, discorso del conferimento del Premio Nobel per la letteratura, Stoccolma 2014

Curiosa attività solitaria, quella dello scrivere. Si passano momenti di scoraggiamento quando si rileggono le prime pagine di un romanzo. Si ha, ogni giorno, l'impressione di aver sbagliato strada. E allora è grande la tentazione ti tornare indietro e prendere un'altra strada. Non bisogna soccombere a questa tentazione ma seguire la stessa via. E' un po' come essere al volante la notte, d'inverno, e guidare sul ghiaccio, senza vedere niente. Non si ha scelta, non si può fare marcia indietro, si deve proseguire dicendosi che la strada dovrà pur migliorare, e la nebbia si dissiperà.


(Patrick Modiano, discorso del conferimento del Premio Nobel per la letteratura, Stoccolma 2014)

Nessun commento: