19 giugno 2015

Noemi Cuffia apre la pagina dei consigli: 5 punti per curare un blog


Noemi Cuffia (autrice di Il metodo della bomba atomica LiberAria editore, Ricette per ragazze che vivono da sole Zandegù editore e del blog letterario Tazzina di caffè) apre La pagina dei consigli.
La pagina dei consigli è uno spazio dove scrittori, editori, correttori di bozze, traduttori, impaginatori, agenti letterari e tecnici della scrittura vari diranno 5 punti abbastanza pratici su un argomento preciso.

Quelli di Noemi Cuffia sono i 5 punti per curare un blog.

Noemi Cuffia, fotografia di Umberto Lopez

1) Esistono diversi tipi di blog, tanti quante sono le persone che decidono di aprirne e curarne uno. Difficile dare consigli validi per tutti, ma credo di aver capito che esistono alcune parole-chiave universali: la prima è la cura. Ho imparato anche sbagliando che un blog (specie se personale) è una creatura più simile a una pianta che a una rivista: richiede cure costanti, talvolta quotidiane. Non che i quotidiani non ne richiedano, beninteso...


2) Libertà. Un blog può assomigliare anche molto a un'opera d'arte. Mi piace vederlo così: come un lavoro creativo. Per questo, e per definizione, richiede libertà. Intendo libertà di espressione, quindi niente auto-censure, ma anche libertà di scelta degli argomenti e di ispirazione. In alcuni casi, rivendico anche la libertà e il diritto al silenzio. Non amo molto le scadenze fisse, mi piace pensare a un blog come a un dialogo con i lettori: non sempre è necessario dirsi qualcosa, è bello a volte stare un po' fermi e guardare cosa succede in giro.

3) Serietà. Prendete il vostro blog terribilmente sul serio. Come fosse un figlio. Abbiatene rispetto.

4) Se avete la fortuna di interagire con aziende e uffici stampa è una cosa bella. Ma non abdicate alla vostra curiosità. Per un blog consolidato o "famoso" come per un blog giovane e appena nato la regola vale è uguale: differenziate i vostri post il più possibile, se potete non fatevi prendere (solo) dall'onda del momento. Tanto è bello dire la propria sui temi più diffusi del momento, tanto lo è scovare argomenti originali e solo vostri.

5) Siate autentici. L'autenticità è forse la sola regola imprescindibile per scrivere e per scrivere quindi su un blog. Tutto del vostro blog vi appartiene. E questo vale più in generale: quante volte capita di lasciarsi sfuggire le cose che per noi davvero contano? Un blog può essere proprio lo specchio di parte della nostra vita interiore. Non esagero, ho notato che è proprio così per moltissimi blogger. Piuttosto che mettere una maschera, pensate trecentomila volte prima di scrivere un post. Sembra scontato, ma per funzionare un blog vi deve piacere, ne dovete essere un po' innamorati.


Nessun commento: