12 dicembre 2014

Signori


Qualche tempo fa ho proposto a uno scrittore se voleva rispondere a qualche domanda per il bugiardino. 
E' uno scrittore abbastanza conosciuto nella sua città, popolare, lo si incontra sovente, partecipa a una serie di serate, letture, non ha pubblicazioni importanti, ma le cose che scrive secondo me sono belle. Insomma, questo scrittore non mi ha mai risposto. Avrà molto da fare ho pensato.
Poi ho proposto la stessa cosa a uno scrittore che i suoi libri sono tradotti in trenta paesi, e nel 2011 un suo romanzo ha venduto duecentomila copie. E ci sono sue interviste sul Corriere della Sera, La Stampa, Le Monde, The Guardian. 
Insomma, gli ho scritto e lui il giorno dopo mi ha risposto, volentieri Gessica, mandami pure le tue domande. Signore.

Nessun commento: