24 novembre 2014

Realtà e verità

Henry Miller

Il normale sviluppo cronologico mi sembra legnoso e artificiale, una ricostruzione sintetica dei fatti della vita. Per me i fatti e gli eventi della vita sono solo il punto di partenza per andare alla scoperta della verità... L'uomo che racconta la storia non è l'uomo che ha vissuto i fatti raccontati. Questi sono stati distorti e trasformati, ma soltanto allo scopo di catturare la vera realtà interiore.

(Henry Miller, Il mondo del sesso, Milano, Mondadori, 1999)

Nessun commento: