14 settembre 2014

Rime, assonanze e allitterazioni

Giorgio Manganelli

In altri tempi, c'erano cronisti che scrivevano in rima: ora li capisco, quei diligenti amanuensi che disponevano i tempi secondo il ritmo fonico delle parole, dove una assonanza, una allitterazione generava guerre e pestilenze.

(Giorgio Manganelli, Il rumore sottile della prosa, Milano, Adelphi, 1994)

Nessun commento: