28 agosto 2014

Riscrivere

Pallade Atena nasce dalla testa di Zeus - incisione su lastra di rame - 1618

La narrativa, come la scultura o la pittura, inizia con uno schizzo rudimentale. Uno butta giù come può delle note sui personaggi e sul loro comportamento, sapendo che le frasi dovranno essere revisionate, che l'azione dei personaggi potrebbe cambiare. Non fa nessuna differenza se lo schizzo è goffo - gli schizzi non sono tenuti a essere raffinati ed eleganti. Ciò che conta è che, riesaminando di continuo lo schizzo come se si avesse davanti l'eternità per portare a termine la propria storia, si può perfezionare ora l'una, ora l'altra frase, osservando quali cambiamenti esigono quelle nuove, mentre, nel frattempo, i personaggi e il loro comportamento diventano più chiari nella sua mente, svelando gradualmente sempre più profonde implicazioni dei problemi e delle speranze dei personaggi. La narrativa non viene al mondo, come Atena, già adulta. E' il procedimento dello scrivere e riscrivere ciò che la rende originale e profonda.

(John Gardner, Il mestiere dello scrittore, Genova Marietti Editore, 2010)

Nessun commento: