27 giugno 2014

Leggere


Come deve leggere uno scrittore?

Noi leggiamo in fretta, senza fare attenzione, quasi con la stessa disattenzione con cui mangiamo. 
Fa male mangiare in fretta e senza attenzione.
Leggere senza fare attenzione è altrettanto dannoso.
Se volete diventare scrittori, dovete esaminare un libro con la stessa attenzione con cui un orologiaio esamina un orologio o un autista un'automobile.

(Viktor Borisovič Šklovskij, Il mestiere dello scrittore e la sua tecnica, Libri Liberal, Firenze, 1999)

Nessun commento: