9 febbraio 2014

Galizio


Qualche giorno fa ho parlato con un amico dopo tempo che non lo sentivo. Quest'amico vive in Ucraina e ogni tanto mi manda qualche riga. Per esempio l'altra volta ha scritto che era andato al mercato con sua moglie per chiedere ai macellai quando c'era la carne fresca. 
Dopo ieri ci siamo parlati per telefono e tra le altre cose mi ha parlato di un progetto a cui lavora che si chiama Gallizio. Sono andata sul sito a vedere e ho pensato di parlarne.
Sul sito del progetto, http://goo.gl/bS8DvT la redazione spiega le regole del gioco:
Tu vieni qui sul gallizioLAB, ti registri e i-scrivi: il diritto d’autore su quello che pubblichi resta a te, a noi concedi il diritto di pubblicarlo qui, di rilanciarlo sui social media e di provare a distribuirlo nelle forme più impensate.
Accettando di pubblicarlo accetti anche queste condizioni: sarai informato prima di qualunque cosa faremo con i tuoi post e, se non ti piace, potrai cancellarli in qualunque momento.
Il sito è ancora un po’ per aria, molte cose non funzionano e stiamo lavorando per metterle a posto: se hai bisogno di aiuto scrivi a galliziolab@gmail.com.

Nessun commento: