9 gennaio 2014

Senza parlare

Ernest Hemingway

E' qualche giorno che non ho voglia di parlare e starei solo a scrivere, poi sta mattina nel dormiveglia mi è venuto in mente cosa ha detto Hemingway per commentare il Premio Nobel che ha ricevuto nel 1954 ma che non ha ritirato personalmente perché non stava bene (nel scriverlo mi rendo conto di non essere sicura che fosse quella la ragione per cui Hemingway non è andato a Stoccolma, che non stava bene, bisogna che vada a verificare). Comunque Hemingway ha detto

Ho già parlato troppo per essere uno scrittore. Uno scrittore dovrebbe scrivere cos'ha da dire e non parlarne.

Così ho pensato che bisognerebbe farlo, una volta ogni tanto, una giornata intera senza parlare, farebbe del bene, mi sembra.



Nessun commento: