14 gennaio 2014

Bando del Premio Raduga


Ho appena ricevuto la notizia del bando del premio Raduga 2014. 
Scade tra poco, il 20 gennaio, ma mi sembra interessante.
Dice:

Il Premio Raduga nasce con l’intento di rafforzare i rapporti culturali italo-russi e di valorizzare le opere di giovani narratori e traduttori, sia russi che italiani, dando loro la possibilità di trovare un editore e di confrontarsi. Il Premio si rivolge in modo particolare a quelle voci che, attraverso una forma narrativa 
caratterizzata dalla consapevolezza stilistica, giungono a farsi interpreti della complessità e delle inquietudini dei nostri tempi. 
In Italia il Premio Raduga è organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia e dall’Istituto Letterario A.M. Gor’kij, in collaborazione con Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma (RosSotrudnichestvo) e Istituto Italiano di Cultura a Mosca. 
Il premio si svolge con il patricinio dell’Agenzia Federale per la stampa e le comunicazioni di massa della Federazione Russa (Rospechat’) e con il sostegno di Banca Intesa, del gruppo editoriale Azbooka-Atticus e di Giangiacomo Feltrinelli Editore.

Modalità di partecipazione per i giovani autori italiani 

1. Oggetto del Premio: racconti di giovani autori italiani (di età compresa tra i 18 e i 35 anni, cittadinanza italiana, residenti in Italia). Le opere, non superiori a cinque cartelle (10.000 battute), devono essere inedite, non premiate in precedenza, né segnalate in altri concorsi letterari. Ogni partecipante deve inviare un solo testo, scritto in lingua italiana. 

2. La frequenza del Premio è annuale e la partecipazione è gratuita. 

3. La Giuria del Premio è composta da note personalità della letteratura italiana. La sua composizione sarà resa nota all’atto della cerimonia di premiazione.

4. Tra tutti i lavori pervenuti, la Giuria sceglierà cinque opere, che verranno tradotte in lingua russa da cinque giovani traduttori russi e pubblicate con testo a fronte nell’Almanacco letterario.

5. Ogni opera sarà seguita dalla biografia dell’autore, da un’approfondita nota critica e da una fotografia. Il volume verrà distribuito sia in Italia che in Russia, al fine di far meglio conoscere il lavoro dei giovani narratori e dei giovani traduttori. 

5. Cinque giovani traduttori italiani dalla lingua russa (di età compresa tra i 18 e i 35 anni, 
cittadinanza italiana, residenti in Italia) saranno scelti tra coloro che avranno inviato una propria prova di traduzione (in due copie), oltre a un curriculum dettagliato dei propri studi, accompagnato dall’indicazione di nome e cognome, data di nascita, indirizzo di residenza ed e-mail. La prova di traduzione – accompagnata dal testo originale e non superiore a 5 cartelle (10.000 battute) – andrà svolta su un testo russo pubblicato dopo il 1950 e scelto liberamente 

6. Tra i cinque autori italiani pubblicati nell’Almanacco letterario 5, la Giuria conferirà il premio “Il giovane autore dell’anno”, pari a 5.000,00 euro. L’annuale premiazione si tiene alternatamente in Russia e in Italia. In tale occasione sarà assegnato anche il premio “Il giovane traduttore dell’anno”, pari a 2.500,00 euro, a uno dei cinque traduttori. 

7. Modalità di presentazione delle opere: i racconti vanno inviati in due esemplari entro e non oltre il 20 gennaio 2014 (fa fede il timbro postale), accompagnati da una nota bio-bibliografica e dall’indicazione di nome e cognome dell’autore, data di nascita, indirizzo di residenza ed e-mail. I manoscritti non saranno restituiti. 

8. Le opere in lingua italiana e le prove di traduzione vanno inviate all’Associazione Conoscere Eurasia, via Achille Forti 10, 37121 Verona, Italia. 


Per ulteriori informazioni: info@conoscereeurasia.it
tel. +39-045-8020904, Iryna Shmatco

Nessun commento: