19 dicembre 2013

Senza ordine

Diane Arbus

Scrivo senza ordine. E' un sistema utile per la verifica. Controllo come si legano i brani, scritti con l'uguale desiderio di dire la verità e che mettono a fuoco dettagli diversi, che cambiano il punto d'osservazione. 

(Viktor Borisovič Šklovskij, C'era una volta, Milano, Il Saggiatore, 1994)

Nessun commento: