17 settembre 2013

(Quasi) tutto ciò che un aspirante scrittore deve sapere sul mondo dell'editoria

Associazione culturale Lanterna Magica

Sabato 5/10 dalle 10.00 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.00 e domenica 6/10 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30 ( totali 14 ore e 30’) all'associazione culturale Lanterna Magica di Padova c'è questa bella iniziativa a cura di Giulio Mozzi.

Un grande editore, se gliela mando per posta, leggerà veramente la mia opera? E un piccolo editore? Come faccio a decidere a quali editori spedire la mia opera? Che cosa fa, di preciso, un agente letterario? Che cosa sono le agenzie di servizi editoriali? Ha senso spedire agli editori o agli agenti una scheda, o conviene mandare l’opera intera? È meglio spedire un dattiloscritto o un file? È meglio spedire all’editore un’opera completamente rifinita, o conviene proporre un abbozzo, un progetto, da elaborare insieme? Ha senso cercare il contatto con autori consacrati, editor, critici? Quanto può contare l’appoggio di un autore consacrato, di un critico, di un accademico? Sono utili i corsi di scrittura creativa? Che cos’è lo scouting letterario? Al di là delle qualità letterarie dell’opera, ci sono altri fattori importanti per essere presi in considerazione? È utile farsi un sito, un blog, una pagina in un social network, e pubblicare lì le proprie cose? È utile autoprodursi un ebook e inserirlo in un grande negozio digitale? Quando finalmente un editore mi propone un contratto, che cosa devo fare? Come si fa a capire se un contratto è un buon contratto? Quali sono i contenuti fondamentali di un contratto? Quali sono i “trabocchetti” che l’editore tende all’autore nel contratto? Dopo la firma del contratto, l’editore può mettere le mani sulla mia opera? Quanto guadagna l’autore dalla pubblicazione del libro? E l’editore? A queste domande, e alle altre che i partecipanti vorranno porre, si cercherà di dare la risposta più seria, precisa e circostanziata possibile.

Per informazioni qui.http://goo.gl/RYPUun


Nessun commento: