10 settembre 2013

Cominciare a pedalare


Ferma al semaforo di boulevard de la Blancarde guardavo un uomo avvicinarsi. Portava a mano una bicicletta con un piccolo carretto. Alla bicicletta erano attaccate bottiglie d'acqua, un secchio, sacchi, teli. Una specie di casa da viaggio. Quando ha raggiunto il semaforo mi si è avvicinato per domandare conferma della strada, stava raggiungendo Perpignan, voleva sapere se era giusto proseguire in quella direzione. Non lo sapevo. Lui ha ringraziato e ha proseguito oltre, non c'erano altre persone cui chiedere.
Quando sono tornata a casa ho guardato sopra la mappa. 
Mi sembrava, ma non ero sicura, Perpignan è sui Pirenei orientali, al confine con la Spagna. Da Marseille sono 300 chilometri. In macchina si impiegano tre ore, in bici diciannove, mentre a piedi sessantaquattro, stima google maps. 
Allora ho pensato che proprio qualche giorno fa avevo scritto una mail a una persona molto cara dove dicevo che per la primavera mi piacerebbe finire il romanzo che sto scrivendo. Non ero così sincera, nel senso che non ci credevo nemmeno io. 
Poi però è arrivato quel signore con la bicicletta. Se pedala quattro ore al giorno in cinque giorni la raggiunge Perpignan. 
E niente, basta cominciare a pedalare.

Nessun commento: