13 agosto 2013

Qualche giorno al cabanon

Cabanon marseillais

Domenica ho raggiunto la Côte bleue di Marsiglia. Pensavo di continuare a scrivere delle note. 
Poi però ho avuto degli imprevisti: pesci grigi spiati con la maschera, cicale disturbatrici, grigliate, vini, due amici ucraini, un padre, un demi mari, O, scogli da ispezionare... 
Insomma, credo che quando scriverò sarà il romanzo che sto scrivendo. 
Quindi niente, per dire che riprenderò alla retrée.

Nessun commento: