17 giugno 2013

Un fiume è torbido se vi si formano banchi di nebbia


La cosa essenziale, certo, lodando come biasimando, è non pronunciare luoghi comuni: "le cose si stanno organizando", "la faccenda avanza", oppure "se la stanno prendendo comoda" sono tutte frasi che non vogliono dire proprio nulla. Fate in modo che si capisca che se la sono presa comoda oppure hanno stretto la cintola, allora si comincia a ragionare. Non bisogna decorare un articolo in cui si presenta una comunicazione pratica sul modo di crescere dell'avena, con una descrizione del cielo e la menzione del fatto che è azzurro mentre la terra è nera. Occorre guardare se la terra è nera davvero o se non è invece marrone oppure grigia, e se nel caso in questione c'è un rapporto fra il cielo e la terra. Mentre dire invece di un fiume che è torbido ha un senso se vi si formano banchi di nebbia.

(Viktor Borisovič Šklovskij, Il mestiere dello scrittore e la sua tecnica, Firenze, Libri Liberal, 1999)


Nessun commento: