23 giugno 2013

Quando si scrivono storie patetiche

Sì, vi dissi una volta che bisogna esse indifferenti quando si scrivono storie patetiche. E voi non m'avete capito. Potete piangere o gemere sopra un racconto, potete soffrire insieme con i vostri personaggi, ma ritengo che bisogna fare in modo che il lettore non se ne accorga. Quanto più sarete obiettiva, tanto più forte sarà l'impressione. E' questo che intendevo dire.

Anton Pavlovič Čechov
a Lidija Avilova,
Melichovo, 29 aprile 1892

Nessun commento: