5 maggio 2013

Vedere

Al Museo Cantini di Marseille c'è una mostra del pittore Sebatiàn Matta. Con O. siamo andati a vederla e sopra il muro c'era questa frase detta da Matta.

Il dovere dell'artista è fare un'arte capace di rivelare l'aspetto sovversivo della vita quotidiana. 

Per esempio tra le sue pitture se ne trova una che si intitola Tangame mucho, è questa:


Per curiosità ho cercato altri dipinti con lo stesso soggetto, per esempio questo, di un pittore dell'Uruguay.


Ecco cosa vuol dire la visione, ho pensato guardando Tangame mucho. Vedere con la mente qualcosa che gli altri vedono con gli occhi.

Nessun commento: