20 maggio 2013

Sorprendere

Edward Morgan Forster

La prova che un personaggio è a tutto tondo consiste nella sua capacità di sorprenderci in maniera convincente. Se non ci sorprende mai, egli è piatto; se non ci convince, è piatto e finge d'essere a tutto tondo. L'autentico personaggio a tutto tondo ha in sé l'elemento incalcolabile della vita: la vita nelle pagine d'un libro. 

(E. M. Forster, Aspetti del romanzo, Milano, Il Saggiatore, 1963)

Nessun commento: