30 aprile 2013

Contabilità


Cerco sempre di tenere la contabilità per ogni personaggio e annotare per ciascuno la sua parte di bene e di male. In questo modo la più grande canaglia diventa un "simpaticissimo ragazzo" e la differenza fra un uomo per bene e un farabutto si rivela significativamente inferiore a quanto si potrebbe supporre. Quando cerco di scoprire il bene nell'umanità, io di fatto la critico là dove si trova il bene, e lo mostro là dove è assente.

Charles Dickens

Nessun commento: