16 dicembre 2012

Calendario Patafisico italiano

Al termine, come al principio di un anno, ci sono alcune abitudini, gesti, o oggetti che ritornano. 
I panettoni, il muschio, qualcosa di rosso, le lenticchie, lo spumante, i buoni propositi, l'agendina, il calendario, eccetera. 
Ecco, a proposito di calendari, ne è stato creato uno interessante, si tratta del Calendario Patafisico Perpetuo, scritto in italiano.


Il primo Calendario Patafisico era stato creato dal Collegio di Patafisica nel '48.

Che cos'è la Patafisica?
"La Patafisica è una scienza che abbiamo inventato, perché se ne sentiva generalmente il bisogno" 
"La Patafisica è la scienza delle soluzioni immaginarie"
"La scienza che si prefigge di studiare il particolare e le eccezioni"
"La Patafisica è la scienza delle soluzioni immaginarie, che accorda simbolicamente ai lineamenti le proprietà degli oggetti descritti per la loro virtualità"

Chi è l'inventore della Patafisica? 
Alfred Jarry

Chi sono altri membri del Collegio di Patafisica?
Boris Vian, Raymond Queneau, Eugène Ionesco, Jacques Prévert...

Chi ha realizzato il Calendario Patafisico italiano?

Le immagini sono di: I Santini del Prete, Gretel Fehr, Capitaine Longchamps, Muriel Zanardi, 
André Stas, Mario Persico, Afro Somenzari, Mario De Carolis, Tania Lorandi, Marco Baj, Aldo Spinelli, Cecilia Guastaroba, Ezia Mitolo.               
I testi sono di: Pasko Simone, Antonio Castronuovo, Sandro Montalto,Guillaume Po, Paolo Albani, Luciano Caprile, Dario Giugliano, Sebastiano Zampini, Alberto Casiraghi,The Big Bosse de Nage, Stefano Marinucci, Melania Piumino, Riewert Ehrich.

Come si può avere il Calendario?
A questa pagina si trova il modulo d'ordine



Nessun commento: