25 novembre 2012

Hrabal trascrittore

Hrabal coi suoi amici al pub U Zlatého Tygra di Praga

"Non mi sono mai detto scrittore, mi sono sempre detto trascrittore. La maggior parte delle belle vicende le sento dagli altri. Dunque mi limito a raccogliere".

(Bohumil Hrabal, Dribbling stretti, Milano, Mondadori, 2003)


Nessun commento: